Home » Comunicazioni » Regolamento per la Formazione Professionale Continua – chiarimenti

 
 

Regolamento per la Formazione Professionale Continua – chiarimenti

 


LE ULTIME NOTIZIE »

” Giornata di studio sulla dosimetria da radiazioni ionizzanti naturali e artificiali “

” Giornata di studio sulla dosimetria da radiazioni ionizzanti naturali e artificiali “

  Monreale, 6 maggio 2022 L’evento on-line è gratuito per gli iscritti all’Ordine interprovinciale dei chimici e fisici di Palermo, per gli...

 
 
Prot. 129/15
Come sapete il DPR 137/2012 all’articolo 7 prevede che siano i Consigli Nazionali ad autorizzare i soggetti che intendono proporre la formazione professionale.
Per questo motivo riteniamo utile dare una interpretazione autentica di quanto previsto dal nostro Regolamento per la Formazione Continua che all’art. 4 comma 3 prevede “Ove l’€™attivita’ formativa sia organizzata dalle Universita’ o direttamente dal Consiglio dell’Ordine Territoriale o in collaborazione con altro soggetto la verifica della rispondenza ai requisiti richiesti e’ affidata al Consiglio Nazionale dei Chimici. Ove l’€™attivita’ formativa sia organizzata da altri soggetti la rispondenza ai requisiti e’ verificata ai sensi dell’art. 5 comma 6 dal Consiglio dell’€™Ordine Territoriale”.
Come e’ possibile constatare l’€™attivita’ che i Consigli dell’€™Ordine Territoriale sono chiamati a svolgere e’ di verifica degli eventi e non di autorizzazione, cosa che non sarebbe stato possibile stante la lettera della norma.
Nel Regolamento contenente i criteri per l’autorizzazione e’ previsto che i soggetti autorizzati alla formazione dal Consiglio Nazionale dei Chimici paghino una quota corrispondente al costo sostenuto da un partecipante. Questi soldi serviranno per poter andare a verificare, a campione, gli eventi proposti dai soggetti autorizzati.
Come precedentemente comunicato questa attivita’ dovrebbe essere svolta da incaricati dagli Ordini Territoriali che riceveranno dal Consiglio Nazionale dei Chimici la cifra necessaria a rimborsare la persona che svolgera’ la verifica sul posto.
Cordiali saluti.
dott. chim. Armando Zingales
Presidente del Consiglio Nazionale dei Chimici
Share