Home » Comunicazioni » Obbligo formativo ECM triennio 2017-2019 e 2020-2022

 
 

Obbligo formativo ECM triennio 2017-2019 e 2020-2022

 


LE ULTIME NOTIZIE »

Decreto Legge  17 marzo 2020  n° 18

Decreto Legge 17 marzo 2020 n° 18

    DECRETO LEGGE 17 MARZO 2020, N. 18 (MISURE DI POTENZIAMENTO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE E DI SOSTEGNO ECONOMICO PER FAMIGLIE, LAVORATORI E IMPRESE...

 
 

 

Obbligo formativo ECM triennio 2017-2019 e 2020-2022 – chiarimenti

 

Gentilissime Colleghe, gentilissimi Colleghi,

pubblichiamo quanto ricevuto dalla Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici.

”Con la riunione del 18 ottobre 2019 la Commissione Nazionale della Formazione Continua ha valutato anche le istanze della Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici, che ha sottolineato fortemente lo stato di criticità in cui versano i propri professionisti sanitari Chimici e Fisici, che si trovano per problematiche legate al portale Co.GE.A.P.S. ancora oggi nell’impossibilità di conoscere il proprio obbligo formativo, presentare istanze di esonero o esenzione, caricare la formazione individuale e conoscere la situazione attuale dei crediti CFP e\o ECM conseguiti.

Il portale Co.GE.A.P.S. non risulta infatti ancora ad oggi aggiornato con l’inserimento di tutte le anagrafiche di Chimici e Fisici e l’attribuzione del relativo obbligo formativo individuale per il triennio 2017-2019.

Accolta dunque la richiesta della Federazione di permettere ai propri iscritti di poter completare l’obbligo formativo del triennio 2017-2019 entro il 31 dicembre 2020, e di poter essere partecipe all’interno del Gruppo di lavoro istituito il 18 dicembre volto alla revisione e valorizzazione del sistema della formazione continua nel settore salute.

Il 2020 sarà pertanto l’anno che permetterà di rivedere le regole dell’aggiornamento formativo per i prossimi anni, regole che auspichiamo – così come anche sottolineato dal Ministro Speranza – siano rivolte a rendere il sistema più moderno, tecnologico, attuale e che tengano conto delle esigenze e di fabbisogni di formazione di tutte le componenti delle professioni oggi esistenti, ivi incluse i Chimici ed i Fisici. La FNCF con il coinvolgimento dei componenti del tavolo di lavoro formazione in seno alla FNCF partecipato da delegati degli Ordini territoriali, porterà le istanze delle nostre professioni alla CNFC in modo da evidenziare le peculiarità di formazione ed addestramento di Chimici e Fisici.

E’ importante inoltre che tramite un approccio multiprofessionale e multidisciplinare si persegua – insieme agli altri professionisti sanitari – l’obiettivo di elevare la qualità di una formazione continua volta a migliorare le competenze, le abilità specifiche, tecniche e manageriali dei professionisti, con il fine ultimo della garanzia della salute della collettività e della tutela dell’ambiente.

Nella seduta del 18 dicembre 2019, la CNFC ha dunque deliberato che l’acquisizione dei crediti formativi relativi al triennio 2017-2019 è consentita fino al 31 dicembre 2020 per eventi con “data fine evento” al 31 dicembre 2020. Per coloro che si avvarranno della presente disposizione non si applicano le riduzioni previste dal Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario paragrafo 1.1. punti 1 e 2.

In riferimento a quanto previsto dal Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario, par.3.7, per i professionisti precedentemente assoggettati all’obbligo ECM lo spostamento dei crediti relativo al triennio formativo 2014-2016, acquisiti entro il 31 dicembre 2019, è consentito fino al 31 dicembre 2020.

Per il triennio 2020-2022 l’obbligo formativo sarà pari a 150 crediti formativi, fatte salve le decisioni della Commissione nazionale in materia di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni, e ferma restando l’applicazione per il triennio 2020-2022 di quanto già disciplinato per il triennio 2017-2019.”

Cordiali saluti

Il Presidente ” Vincenzo Nicoli’ “

Share