Home » Comunicazioni » Il “nuovo” Ordine dei Chimici e dei Fisici

 
 

Il “nuovo” Ordine dei Chimici e dei Fisici

 


LE ULTIME NOTIZIE »

Indizione di Gara Europea

  ORDINE INTERPROVINCIALE DEI CHIMICI E FISICI DELLA SICILIA   Indizione di gara europea a procedura aperta per la fornitura del “servizio integrato...

 
 

 Il “nuovo” Ordine dei Chimici e dei Fisici

A 90 anni dall’emanazione del Regio Decreto del 1 marzo 1928 n. 842 che dettò norme sull’esercizio della professione di Chimico, con la conversione in Legge del Decreto Lorenzin si è attuata la riforma dell’ordinamento della professione di Chimico.

La Legge 3 del 11 gennaio 2018 sancisce infatti che “ Il Ministro della Salute esercita l’alta vigilanza sul Consiglio Nazionale dei Chimici che assume la denominazione di Federazione nazionale degli Ordini dei chimici e dei fisici”.

Cambia pertanto la vigilanza dal Ministero della Giustizia al Ministero della Salute, e conseguentemente tutto l’articolato della professione rispecchierà i requisiti previsti dal Ministero della Salute.

Le professioni del Chimico e del Fisico sono delle professioni già riconosciute a livello Europeo, e con questo provvedimento che prevede la costituzione della Federazione degli ordini dei Chimici e dei Fisici si ribadisce il ruolo che queste professioni hanno nel campo sanitario e non solo.

A seguire il Ministro della Salute ha emanato l’”Ordinamento delle professioni di Chimico e Fisico” nel 23 marzo 2018. Oltre al Consiglio Nazionale del Chimici (CNC ora Federazione) cambiano nome anche gli Ordini Territoriali dei Chimici, ora Ordini Territoriali dei Chimici e dei Fisici.

Per approfondimenti sono scaricabili i due atti normativi, mentre alla sezione “Modulistica” sono disponibili  i moduli per l’iscrizione al ” nuovo Ordine ”

DOCUMENTI ISCRIZIONE

 

Estratto-GU05062018_Ordinamento-della-professione-di-Chimico-e-Fisico

LEGGE-N.-3-RIORDINO-PROFESSIONI-SANITARIE

 

Share