Home » Comunicazioni » Convenzione UNI

 
 

Convenzione UNI

 


LE ULTIME NOTIZIE »

Decreto Legge n.18 del 17.03.2020

Decreto Legge n.18 del 17.03.2020

  Oggetto: Decreto Legge n.18 del 17.03.2020   A tutti i presidenti OT_DL_n. 18_2020.

 
 

 

Egregio Collega

desidero informarLa che la Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici, visto l’interesse dimostrato nello scorso anno, ha rinnovato PER IL 2020 E 2021 la convenzione con UNI che permette la CONSULTAZIONE E L’ACQUISTO DI NORME UNI AD UN IMPORTO AGEVOLATO per gli iscritti all’Albo dei Chimici e dei Fisici.

La Federazione, con la collaborazione degli Ordini territoriali, ha ritenuto importante mettere a disposizione dei nostri professionisti la possibilità di accedere al mondo della normazione tecnica, stipulando con UNI-Ente Italiano di Normazione un nuovo accordo valido dal 1 gennaio 2020 al 31 dicembre 2021.

L’accordo prevede che i professionisti Chimici e Fisici iscritti all’Albo di un ordine territoriale che ha aderito alla proposta della Federazione, possano sottoscrivere l’abbonamento alla licenza d’uso delle norme UNI ad un prezzo forfettario annuale (12 mesi) di Euro 50,00 (cinquanta/00) + IVA, oppure, biennale (24 mesi) di Euro 90,00 (novanta/00) + IVA. La Licenza d’Uso avrà per oggetto la sola consultazione delle norme. La durata dell’abbonamento decorre dalla data di attivazione e non è a automaticamente rinnovabile.

Lo stesso accordo prevede la possibilità, a chi sottoscrive l’abbonamento, di effettuare il download delle norme contenute nell’abbonamento sottoscritto, previo pagamento di un prezzo forfettario agevolato di Euro 15,00 più IVA per singola norma. I file delle norme saranno disponibili esclusivamente in formato pdf, con possibilità di un singolo scarico per ogni norma e utilizzabili secondo la licenza d’uso di UNIStore.

Si fa presente che l’abbonamento può essere sottoscritto da ogni iscritto all’Ordine territoriale in regola con l’iscrizione, per il proprio utilizzo personale, oppure per conto e nell’interesse dell’attività di cui risulti titolare, purché, contestualmente, non impieghi un numero di addetti superiori a 10 e non consegua un fatturato superiore a 2 milioni di euro secondo i parametri UE, e ciò indipendentemente dalla forma individuale o societaria dell’organizzazione. E’ possibile che vengano effettuati dei controlli a campione per verificare il rispetto di queste condizioni.

Per maggiori dettagli e per verificare le modalità di sottoscrizione dell’accordo, può visitare, nell’area convenzioni, il ns sito www.chimicifisici.it.

Ci auguriamo che questa iniziativa possa essere di supporto alla Sua attività professionale.

Cordiali saluti

Il Presidente FNCF

Share